IL PREMIO DI LAUREA DAFNE

Ci siamo interrogati su come sensibilizzare e incentivare l’attenzione anche dei potenziali futuri protagonisti del settore su argomenti che, da sempre, rappresentano il focus dell’operato del Consorzio: Supply Chain Management, Visibility, Integration & Collaboration e Innovazione Digitale nella Filiera Healthcare.

Da qui è nata l’iniziativa di emanare un bando di selezione per l’assegnazione di 2 premi di laurea sul tema “Supply Chain Management e Innovazione Digitale nella Filiera Healthcare”

Attrarre nuovi talenti che possano portare il proprio contributo al settore con competenze, spunti e stimoli in coerenza con il costante orientamento al futuro che caratterizza la Community

I vincitori dell'edizione 2021

Per l’edizione 2021, i due lavori di tesi premiati:

  • Blockchain in Supply Chain: evidence of the application in the Pharmaceutical Industry” di Domenico Spinelli, Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano
  • La centralità della logistica in Sanità per la resilienza dei sistemi sanitari nella prova del Covid-19” di Chiara Sguizzardi, Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione d’impresa presso l’Università degli Studi di Milano

Le tematiche

I lavori dovranno trattare tematiche di Supply Chain Management, Visibility, Integration & Collaboration e Innovazione Digitale nella Filiera Healthcare.

Le tematiche oggetto delle tesi potranno spaziare su un ampio spettro di argomenti, analizzati secondo una pluralità di prospettive diverse.

A titolo esemplificativo e non esaustivo: eProcurement, eCommerce, Track&Trace, Riconfigurazione della Filiera, M&A, Outsourcing Logistico, Logistica Distributiva, Home Delivery, Reti e Catene di Farmacie, Digitalizzazione del Ciclo degli Acquisti nel SSN, Serializzazione, Industria 4.0 nella Filiera Healthcare.

La Commissione

La Commissione giudicatrice, che esaminerà gli elaborati sulla base dei criteri definiti nel bando e selezionerà i due migliori lavori a proprio insindacabile giudizio, è costituita da manager del settore Healthcare e da docenti ed esponenti del mondo accademico provenienti da una pluralità di atenei vicini al Consorzio Dafne.

Tutti i membri della Commissione, in ordine alfabetico:

DAVIDE ALOINI, Università di Pisa

VALERIA BELVEDERE, Università Cattolica del Sacro Cuore

ELEONORA BOTTANI, Università degli Studi di Parma

FABRIZIO DALLARI, Università Carlo Cattaneo – LIUC

RENATO DE FALCO, Farvima Medicinali

ROBERTO DE LUCA, Università degli Studi di Padova

SILVIA FIGINI, Università degli Studi di Pavia

NICOLA GRAIFENBERG, Bayer

RICCARDO MANGIARACINA, Politecnico di Milano

CLAUDIA MANCA, Alma Mater – Università di Bologna

MARCO MELACINI, Politecnico di Milano

STEFANO MONTANARI, Boehringer Ingelheim

ANTONELLO PALIOTTA, Eli Lilly

LEONARDO PANICO, Galatinamed

EMANUELE PORAZZI, Università Carlo Cattaneo – LIUC

LORENZO PRATAVIERA, Cranfield University

NICOLA REALDON, Università degli Studi di Padova

MAURIZIO RIITANO, AstraZeneca

ANTONIO RIZZI, Università degli Studi di Parma

ALFREDO SASSI, Università degli Studi di Pavia

GIOACCHINO SIMONETTI, Collegio Probiviri Consorzio Dafne

DARIO TALARICO, Novartis Farma

STEFANO VILLA, Università Cattolica del Sacro Cuore

I criteri di valutazione

La valutazione degli elaborati sarà effettuata sulla base di tre criteri:

  • Innovatività che riguarda l’originalità e la contemporaneità dell’argomento, considerando anche il ruolo delle tecnologie digitali;
  • Rilevanza che si articola secondo le prospettive sia accademica, che esprime la valenza scientifica dei risultati di ricerca, sia empirica, intesa come applicabilità e contributo concreto apportato dalla tesi al business;
  • Attinenza ai temi fondamentali oggetto del bando (Supply Chain Management e/o Innovazione digitale) e al perimetro di riferimento (filiera Healthcare);
  • Efficacia nell’impostazione, struttura, linearità, chiarezza comunicativa, cura nella forma e nell’esposizione, rigore metodologico.

A fronte del particolare valore che rivestono per il Consorzio, in coerenza con i principi ispiratori che da sempre lo animano, costituiscono elemento premiale, ove presenti: la valorizzazione della prospettiva di filiera (o inter-organizzativa), la rilevanza della dimensione collaborativa, il ruolo delle tecnologie digitali, l’attenzione alla sostenibilità nelle sue diverse declinazioni.

Scarica il bando e candidati al nostro Premio di Laurea “Supply Chain Management e Innovazione Digitale nella Filiera Healthcare” per l'edizione in corso!

Scarica il bando

SCOPRI ANCHE

"Crescita culturale e sostenibilità tra i focus del nuovo anno per il Consorzio Dafne"